Programmi di Radio 10.7 musicadamare

banner_Diretta ON AIR cafè.png
banner_Revolution RadioShow.png
banner_Euro Dance 90.png
banner_JoeBox.png
banner_Made in Italy.png
banner_Disco70.png
banner_Rock damare.png

Snapshots

Giulia
Giulia

press to zoom
Palloncini
Palloncini

press to zoom
Dj Tao, Manu, Manu B, Dj Joe, Nic
Dj Tao, Manu, Manu B, Dj Joe, Nic

press to zoom
Giulia
Giulia

press to zoom
1/24

10.7 SUPERSTARS

Stylóo

In onda tra le ore

12:00-12:15

17:00-17:15

circa

RWA Music.jpg

Rino Facchinetti fonda il gruppo Stylóo nel 1983. Insieme agli arrangiatori e produttori Walter Bassani dei Meccano e Marcello Catalano, il gruppo entra in studio e realizza la hit “Pretty Face” che viene pubblicata da Discomagic. A tutt’oggi il brano è considerato uno dei capolavori e pietra miliare dell’inizio della Dance Made in Italy. Sempre con la formula vincente del trio, supervisionato da Walter Bassani, segue il follow-up “Miss You” che pur non bissando l’internazionale successo del primo singolo, resta nel tempo un altro importante classico della Dance Italiana. Dopo questo secondo singolo il progetto Stylóo si ferma ma continua la collaborazione tra Rino e Walter Bassani che nel 1984 producono altri successi come Steve Devil con “Shake Me Up”, René con “Don’t Hurt Me” e Meet Point con “The Key Of The Night”. Messo in stand-by il progetto Stylóo, Rino Facchinetti assume il ruolo di A’n’R, responsabile licenze estere e direttore degli studi di registrazione presso la Discomagic. Molte sono le produzioni e progetti che lo vedono coinvolto sia come produttore che come voce di molti brani che avranno importanza e successo in vari mercati europei e internazionali. Famose ed eccellenti sono le collaborazioni con i fratelli Nicolosi dei Novecento. Negli Anni ’90 ancora un alias di Rino, IAN LEX, in collaborazione con Mauro Farina e Saifam riesce a raggiungere le classifiche europee con brani come “Just Over The Time”, “Everlasting Love”, “I Believe in You”, “Let Me Take Your Love” e sempre con Saifam, pubblica nel 1992 un altro singolo di Stylóo “My Time” che riscontra un buon successo in Giappone come importante brano del fenomeno Eurobeat. Nel 2021, dopo una lunga pausa e assenza dalla scena musicale, Rino riprende la collaborazione con Walter Bassani, a cui si aggiunge il preziosissimo aiuto di Andrea Bassani. Ecco che nasce il singolo “We Should Be Dancin’” brano che rimette in moto Stylóo il progetto iniziale del quale Rino Facchinetti è il fondatore, il cantante e proprietario esclusivo del marchio. La grande esperienza maturata nella musica Dance anni ’80 e il desiderio di tornare alla musica suonata e cantata proiettata verso il futuro, ha dato vita all’idea di fondare una nuova etichetta, la RWA. La forte intenzione del gruppo è quella di tenere alta la tradizione della musica italiana realmente scritta e prodotta da Italiani e nel nostro Bel Paese. Una missione per salvare la nostra storia musicale che in questi ultimi anni è stata saccheggiata e maltrattata da alcuni mercati esteri con il solo intento di fare speculazione. Il primo singolo di RWA pubblicato in Mix “12” inch per collezionisti a tiratura limitata numerata e con vinile colorato (giallo e blue crystal), è proprio “ We Should Be Dancin’ ” di Stylóo. Un brano ballabile il cui testo recita: ”Questo è il momento di tornare a ballare, di tornare a stare insieme, di riprende i contatti e ricominciare a parlarci. “ Movin!”

StylòoB.jpg
StylòoA.jpg

We Should Be Dancin’ (R. Facchinetti - V. Bassani)

Movin’ (R. Facchinetti - A. Bassani - V. Bassani) Arranged by Valter Bassani - Rino Facchinetti - Andrea Bassani Performed by Valter Bassani and Andrea Bassani

Backing vocals: Dafne Valla - Jimmy Mc Foy - Andrea Bassani - Rino Facchinetti - Valter Bassani

Recorded and mixed at MECCANO Studio Galliate (NO) ITALY

Vox recording: - Ryan’O Studio Mirano (VE)

We Should Be Dancin: mastered by Valter Bassani - Movin’: mastered by Mario Aldini

DjTaoSoundesigner_logo.jpg

La musica per ogni tuo Evento

10.7 HITSdamare

FC Jay - Pure Energy.jpg

"Pure Energy" titolo all'insegna dell'estate, dopo "The Promises" F.C. Jay

torna con questo singolo da lui prodotto e scritto con Nico Spinosa e Agostino Barbieri. La bellissima voce è di Wonder Lu. Ovviamente la casa discografica rimane la RNC Music.

Buon ascolto!

Niagfa - Baby Show me.jpg

FABIO COZZI Produttore, compositore

e realizzatore del brano, imperterrito

continua a sperimentare musica di ogni genere. In questo caso un Latino Dance

in collaborazione con il compositore

Agostino Barbieri. RNC Music è la casa discografica che dopo la pubblicazione sta ricevendo richieste da tutto il mondo per poterlo licenziare nei diversi paesi.

Italo Disco.gif
Record Heads
Tutorials di Informatica
e Tecnologia
a cura di: Diego Pellacani

10.7 Show+

Instagram e FB2.png
Le_Notizie_nel_Caffè.png

Tutte le News dell' Alto Milanese... e non solo... a cura di Sara Riboldi

Le ultime dal Web

 

 

IL "FENOMENO" HARRY STYLES

Se n'è parlato molto nel corso di questa estate. Harry Styles, ex componente dei One Direction, è stato scelto come materia di studio alla Honors College della Texas State University. Il corso “Harry Styles e il culto della celebrità: la cultura dell’identità, di Internet e del pop europeo” sarà inaugurato nella primavera del 2023.

Il promotore è il professor Louie Dean Valenica, associato di storia digitale, il quale ha presentato il progetto alla NBC New York, dichiarando “Ho sempre voluto tenere un corso di storia che fosse divertente e incentrato su un periodo che gli studenti hanno vissuto e con cui possono relazionarsi” dichiara Valenica.

All’Honors College Styles non è però il primo artista ad essere stato studiato. Prima di lui sono stati presi in esame Taylor Swift, Lady Gaga, Jay Z, Beyoncé e Kanye West. Saranno soltanto 20 le lezioni totali dedicate ad altrettanti 20 studenti universitari. Il corso avrà inizio con la valutazione dell’evoluzione artistica del cantante, dai One Direction ai giorni nostri. Il tema cruciale però sarà legato allo sviluppo della sua persona e alla libertà di poter trattare temi di genere e sessualità.

Harry Styles può essere considerato a tutti gli effetti un punto fermo del mondo pop. Il suo ultimo album, dal titolo Harry’s House, continua a conquistare le vette delle classifiche di vendita e streaming in tutto il mondo e i suoi concerti sono sempre sold out.

Un vero e proprio fenomeno, che a soli 28 anni, ha già segnato la storia in tanti campi diversi: musica, cinema, moda e  attivismo: Harry Styles è infatti soprattutto un simbolo della sessualità fluida. È un convinto sostenitore della comunità LGBT e ha fatto della sua immagine un’icona gender fluid.

 

                                                   - Manuela B. -

Cuffie moderne

© 2011-2022 Radio10.7 Musicadamare. Tutti i diritti riservati