Post in evidenza

Frittelle di Fiori di Zucca

March 21, 2018

 

 

 Ingredienti:

  • Fiori di zucca (o zucchina) puliti lavati e ben asciutti

  • 1 Zucchina

  • Basilico (qualche foglia)

  • 350g di Farina

  • Acqua fredda q.b. (meglio se frizzante)

  • 2 cucchiai di Grana Padano grattuggiato

  • Olio d' Arachidi per la frittura

  • Sale q.b.

Preparazione:

La primavera ci regala degli ottimi prodotti della terra e non possono quindi mancare sulle nostre tavole, per esempio, i fiori di zucca (o zucchina), ingrediente versatile da poter utilizzare come base per diverse ricette...

 

Ridurre i fiori di zucca o zucchina (già puliti lavati e ben asciutti) in piccole parti con le mani. Lavare, asciugare e ridurre in piccoli pezzetti la zucchina e unirla ai fiori, condendo il tutto con del sale. Lasciare a riposo per una decina di minuti, in modo che il composto possa acquistare sapidità e i vegetali possano perdere la loro acqua.

In un altro contenitore versare la farina e, in più momenti, l'acqua fredda (meglio se frizzante in modo che l'anidride carbonica contenuta possa dar vita ad una frittura finale più leggera, asciutta e croccante!). Ma quanta acqua fredda? Vi consiglio di andare ad occhio. Il composto dovrà essere ne troppo denso nè troppo liquido (solo l'esperienza vi potrà aiutare!). A questo punto potete unire il grana padano grattuggiato e i fiori di zucca (o zucchina) e la zucchina a pezzetti. Aggiungere il basilico sminuzzato (mi raccomando con le mani e non con mixer o coltello, perchè a contatto con le lame questa favolosa erba aromatica si ossida!). Mescolare quindi tutti gli ingredienti e nel frattempo preparare abbondante olio d' arachidi in una padella (meglio ancora in pentolino stretto ed alto, perchè avrete una frittura migliore!). Portarlo a max 185° (ricordo che  questo è stato indicato come il miglior olio per friggere, in quanto è un olio che raggiunge un alto punto di fumo, cioè la temperatura oltre la quale l'olio, bruciando, diventa tossico).

Versare all'interno dell'olio bollente delle cucchiaiate di pastella e lasciar friggere le frittelle per una decina di minuti (e comunque fino a quando non appariranno dorate). Porle su un piatto coperto da carta assorbente, in modo da far rilasciare l'olio in eccesso.

Servire calde su un piatto di portata.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti

February 11, 2019

January 2, 2019

September 17, 2018

June 13, 2018

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square